mercoledì 27 luglio 2016

Post rifiuti QUELLO CHE NON SI DICE di Sergio Scimè

Differenziare e riciclare è sicuramente la strada da perseguire. Qualche dubbio l'avrei su chi differenzia di più. Produce più rifiuti chi consuma di più, quindi la produzione dei rifiuti si lega obbligatoriamente al reddito e alle abitudini familiari. Poi, secondo me, andrebbero premiate quelle persone che producono meno rifiuti, mi spiego meglio: molte persone consumano (per bere) l'acqua potabile del rubinetto o della fontana, questi non producono bottiglie di plastica da portare in discarica. Premiare quelle persone che riutilizzano le bottiglie in vetro per le conserve ecc ...
L'emergenza rifiuti, il bisogno di differenziare e riciclare,  nasce dal progresso e dal consumismo sfrenato. Dobbiamo recuperare quelle abitudini meno inquinanti di una volta, penso pure a quelle persone che vivono con poco, esempio di vita semplice e pulita. Sicuramente non è il sud il problema dell'inquinamento mondiale, attenzione: vogliono far credere che siamo un popolo di incivili. Qual è la civiltà? Vivere nel traffico urbano e respirare aria nera delle industrie? 
(sergio scimè, blogger)

1 commento:

  1. Caro Sergio, più volte abbiamo parlato del problema dei rifiuti a Racalmuto. Si dice in giro che alcune famiglie non ricevono mai la bolletta della spazzatura. L'ufficio tributi non potrebbe fare delle indagini con i dati dell'anagrafe?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA