lunedì 24 aprile 2017

Racalmuto Night Aspettando il 25 Aprile

Racalmuto Night Aspettando il 25 Aprile

ROMA Valeria Salvo prima classificata al concorso "Memorial Miriam Sermoneta"


La poetessa Valeria Salvo di Comitini, con radici anche a Racalmuto, prima classificata con la poesia "Inerme restati sotto il cielo di Gaza" al concorso nazionale di poesia "Memorial Miriam Sermoneta" su duecento poesie pervenute alla commissione da tutta Italia per la sezione il "Conflitto". Protagonisti del testo poetico di Valeria i bambini di Gaza morti durante i bombardamenti e la natura dell'uomo atroce che non si ferma neanche dinanzi l'innocenza.

domenica 23 aprile 2017

Racalmuto, Guagliano replica a T. Sardo: accordo con i "borselliniani" per salvaguardare il sindaco


Nota di Giuseppe Guagliano
Caro T. Sardo, sei la persona meno indicata a dare lezioni di buona condotta politica. Non si è ancora rimarginata la "ferita"  di voti dirottati ad un candidato non del PD per blindare l'assessorato di famiglia (salvo poi, il consigliere eletto sfiduciarvi). Così come non è una buona cosa dichiarare di voler restare nel PD solo se alle prossime primarie vince il candidato segretario a te simpatico.
È vero che ho avuto un ruolo importante nel favorire l'accordo con i borselliniani, così come è vero che l'ho fatto pur sapendo che non si sarebbe realizzata una maggioranza in consiglio. Proprio questo dimostra la volontà di salvaguardare il Sindaco  e un progetto politico da azioni, che in quel momento, sembravano non di natura politica.
Nella nota, ho semplicemente cercato di spiegare cosa prevede la legge approvata dall'Ars e l'inevitabile scioglimento, anche della giunta, in caso di non approvazione del bilancio.

RACALMUTO Lettera aperta dei consiglieri comunali del gruppo "Racalmuto prima di tutto" a Sua Eccellenza il Sig. Prefetto di Agrigento, Dott. Nicola Diomede




Lettera aperta dei consiglieri comunali del gruppo "Racalmuto prima di tutto" a Sua Eccellenza il Sig.  Prefetto di Agrigento,  Dott. Nicola Diomede.
Eccellenza, la ringraziamo per aver scelto Racalmuto quale sede della manifestazione provinciale per l'importante  ricorrenza del 25 aprile.
Siamo onorati della Sua presenza e degli illustri  ospiti  che presenzieranno alla manifestazione nella nostra cittadina, paese di antiche tradizioni democratiche e patria di illustri personaggi che hanno dato lustro alla Sicilia ed all'Italia intera.

La Festa Provinciale della Liberazione a Racalmuto

Festa della liberazione
Agrigento 2015
La Festa Provinciale della Liberazione il prossimo XXV Aprile si terrà a Racalmuto. Alle ore 9:00 la Santa Messa in ricordo dei Caduti, seguita dal corteo organizzato da CGIL CISL UIL e ANPI, che giungerà nella Piazza Castello dove si svolgeranno le celebrazioni officiate dal Prefetto Nicola Diomede, alla presenza delle autorità militari, civili e religiose. 
"Abbiamo accolto con onore e gioia la proposta del Prefetto dott. Nicola Diomede e del comandante provinciale dei Carabinieri colonnello Mario Mettifogo di ospitare la Festa della Liberazione, la più importante festa civile della nostra Repubblica - dichiara il sindaco di Racalmuto Emilio Messana.

Racalmuto PD. Salvatore Sardo attacca Guagliano: sei stato uno dei promotori dell'alleanza con i "borselliniani"



Caro Guagliano, questa tua posizione personale e scriteriata che non coinvolge il PD in quanto non è stata decisa in nessuna istanza del partito, certamente non nasce da interessi generali e disinteressati! Sei stato uno dei promotori dell'alleanza con i "borselliniani" sapendo fin da allora che il sindaco non avrebbe avuto la maggioranza( se l'aritmetica non è una opinione).

sabato 22 aprile 2017

Racalmuto, G. Guagliano: o si costruisce una maggioranza consiliare che approvi il bilancio altrimenti andiamo al voto


Nota stampa di Giuseppe Guagliano, Capogruppo consiliare PD


Con l'approvazione della L.Reg. n. 17 del 2017 l'Ars ha armonizzato il sistema elettorale Siciliano a quello del resto d'Italia, nella parte che prevede lo scioglimento del consiglio e della giunta in caso di bocciatura o mancata approvazione del bilancio previsionale da parte del consiglio entro i termini di legge.
In Sicilia, al verificarsi di questi casi, decadeva solo il Consiglio che veniva commissariato fino alla scadenza naturale.
I consiglieri del P.D. G. Guagliano e M. Mattina ritengono  giusto, se pur tardivo, l'operato dell'Ars con cui ha sanato questa discrasia legislativa.
Un provvedimento che certamente va in direzione di una maggiore collegialità politico-amministrativa, che certamente limiterà di molto la tendenza dei sindaci ad assumere irritanti e anti democratici  atteggiamenti "padronali".
Il bilancio, il suo assestamento e il consuntivo sono adempimenti di fondamentale  importanza amministrativa e politica.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA