mercoledì 13 giugno 2018

Racalmuto, il consigliere Guagliano ha presentato una richiesta conoscitiva al vice sindaco. Il Comune non riesce a chiudere il bilancio, a rischio la Festa del Monte


Al Sig. Sindaco
Al Sig.Vicesindaco
Al Sig. Pres. Del Consiglio
Al Sig. Segretario Generale
Agli organi di Stampa
OGGETTO: Richesta conoscitiva Vicesindaco.

Nonostante le annose sollecitazioni da parte della politica e del Consiglio Comunale, l'assessore nonché Vice Sindaco, sig. Carmela Matteliano, con delega alla pubblica Istruzione e Servizi Sociali, continua a non voler dare precise ed esaustive risposte riguardanti problematiche di rilevantissima importanza del settore servizi sociali, e non solo.
Nello specifico con la presente si chiede:
-Di conoscere se questo assessorato abbia inoltrato proposte progettuali all'indirizzo del Distrtto S. S. D 3, di cui Racalmuto fa parte, per l'utilizzo della quota a noi spettante dell'ingente dotazione finanziaria che ad oggi in buona parte risulta non spesa, e neanche impegnata.
-Di sapere il perchè i Voucher ( 900 € mese x 9 beneficiari) destinati alle famiglie con figli in età da  Nido, disponibili da anni, non sono stati assegnati.
-Si ritiene opportuno che l'assessore elabori un documento conoscitivo, a beneficio dei cittadini e del Consiglio Comunale, in cui si possa avere contezza dei progetti riguardanti l'ospitalità degli extracomunitari nel nostro territorio, elencando spese e introiti  a carico dell'Ente, e se vengono pagate regolarmente le tasse e i tributi sull'utilizzo degli immobili privati e pubblici, nel rispetto delle normative vigenti.
Se questo assessorato ha mai pensato ad un progetto per il coinvolgimento di questi “ospiti” in attività di pubblico interesse, anche a scopo integrativo.
- Si chiede altresì di sapere, in merito all'erogazione delle prestazioni socio sanitarie rientranti nei livelli essenziali di assistenza, se sono stati elaborati negli anni, dei prospetti esemplificativi riguardanti tutti i soggetti che ne hanno avuto diritto e per i quali l'Ente ha assunto degli impegni finanziari.
Nello specifico, se ci sono anziani nelle case di riposo a cui il comune paga una parte della retta, e se questa in realtà andrebbe posta a carico dei familiari, o del patrimonio delle stesso assistito.
Se ci sono minori o disabili, ospiti in strutture, per i quali l'Ente si è assunto un impegno finaziario, e se questo andava e andrebbe posto, per le quote da stabilire,  a carico dei familiari, della Regione o dell'ASP. E quali iniziative sono state fatte nel qual caso, per il recupero di tali somme.
In merito al ricovero dei disabili psitici è conclamato il fatto che questo Ente paga da tanti anni centinaia di migliaia di €, di rette di mantenimento alle strutture ospitanti, senza aver mai chiesto, alll'ASP di competenza, il rimborso del 50% del costo sostenuto spettante per legge, al netto del contributo Regionale erogato per tale finalità, di cui si chiede la pubblicazione dello specchietto riassuntivo degli accretiti degli ultimi 10 anni.
Secondo un calcolo di massima ad oggi l'ASP dovrebbe al Comune non meno di 200.000 €.
Nell'assistenza in generale parecchie altre decine di migliaia di € potrebbero essere recuperati e risparmiati.   
Se si considera che l'Ente oggi non riesce a chiudere il proprio bilancio previsionale per carenza di fondi o almeno di poste attive, paralizzando l'attività amministrativa dell'Ente, e mettendo seriamente a rischio lo svolgimento della già prossima Festa del Monte, si comprende l'enorme danno che la gestione inefficiente e approssimativa di questo Assessorato ha causato e continua a causare a tutta la comunità, specie alle fascie più deboli.
L'analisi della “mala gestio” politico-amministativa del vice Sindaco potrebbe continuare anche nel settore della Pubblica Istruzione; ci sarà tempo e modo nei giorni a venire per farlo.

Racalmuto 13/06/'18                                                                            Consigliere Comunale
                                                                                                               Giuseppe Guagliano

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA