giovedì 2 marzo 2017

Racalmuto FATTI NON PAROLE appello al sindaco e alla giunta dal segretario del PD Vincenzo Maniglia

Non c’è più tempo per aspettare, è ora di passare ai fatti e raggiungere gli obiettivi. A qualche mese dallo stravolgimento della maggioranza di governo della città i cittadini chiedono di mettere da parte le polemiche politiche e di risolvere i tanti problemi della nostra città.
È su questo tema che voglio contribuire anch’io lanciando un appello al Sindaco ed alla sua Giunta su argomenti più volte dibattuti nelle riunioni con l’ex maggioranza ed ancora oggi irrisolti.
Tralasciando gli argomenti più importanti, che hanno tempi di risoluzione più lunghi e più articolati, elenco alcune questioni che potrebbero essere risolte in tempi brevi:
1. Utilizzo locali asilo nido plesso Generale Macaluso: ristrutturato già da circa 3 anni oggi risulta ancora chiuso. La struttura doveva ospitare bambini ed avere una destinazione d’uso similare a quella di un asilo nido. Per tale motivo ero stato invitato dal Sindaco a valutare la possibilità del suo reale utilizzo verificando la fattibilità attraverso la presenza di superfici minime di legge per non comprometterne il funzionamento. Tale valutazione è stata approvata dal Dirigente dell’ufficio tecnico. Da allora nessun passo avanti. Cosa intende farne l’Amministrazione di questi locali? E’ urgente la loro riapertura sia per offrire un servizio al paese e sia per evitare il deterioramento del locale chiuso.
2. Piscina comunale di via Filippo Villa: oggetto di un recente intervento di ristrutturazione e completamento, oggi non risulta ancora funzionare. È vero che la scelta di realizzare tale impianto ha suscitato perplessità e giudizi negativi ma è anche vero che ormai la struttura esiste, con grande impegno di risorse economiche, pertanto è necessario trarne almeno qualche beneficio. È urgente predisporne l’affidamento ad associazioni attraverso dei bandi che consentano all’Amministrazione di manutenere il bene sgravandosi dall’esoso impegno economico di gestione. Le associazioni potrebbero beneficiarne per le loro attività offrendo, con costi contenuti, un servizio alla cittadinanza e, con eventuali altri investimenti quale la copertura della piscina con struttura leggera, garantire anche l’utilizzo dell’infrastruttura nel periodo invernale convenzionandosimagari con le scuole per l’attività sportiva degli studenti. Si mettano dunque in atto tutti gli adempimenti necessari per dare alla città la possibilità di usufruire della struttura già dalla prossima estate 2017.
3. Assegnazione loculi cimitero comunale: anche su questo tema avevo suggerito al Sindaco e all’l’Assessore Alessi una soluzione per consentire l’immediato frazionamento dell’area e l’assegnazione dei loculi ai cittadini richiedenti. È chiaro che si potrebbe consentire l’attività edilizia per la costruzione di tombe con grande ripresa economica per le nostre maestranze locali dando nel contempo la possibilità ai cittadini di dare giusta sepoltura ai loro cari. L’Amministrazione vuole mettere in atto quei suggerimenti? Vuole valutare possibilità alternative? E’ urgente trovare una soluzione. Valutino quella più immediata.
4. Parco Eugenio Napoleone Messana: aperto al pubblico nel luglio dello scorso anno, risulta non ancora totalmente agibile per la mancata autorizzazione dei Vigili del Fuoco all’utilizzo dell’anfiteatro per pubblici spettacoli. Giornalmente soggetto ad incuria ed a piccoli atti vandalici che lo stanno danneggiando, necessita di un controllo maggiore e di un'attenzione continua. Bottiglie rotte, aiuole calpestate, piante danneggiate, senza alcun responsabile in barba al servizio di videosorveglianza presente. Cosa vuole farne l’Amministrazione? Con un piccolo sforzo si potrebbe avere la certificazione dei Vigili del Fuoco e magari quest’estate si potrebbe godere di spettacoli con ricaduta economica per gli esercenti presenti nella zona ed’immagine per il Comune.  
Sono solo quattro punti di un mini programma a breve termine.
Non presentano particolari difficoltà. E allora risolviamoli.

Vincenzo Maniglia
Segretario locale del circolo PD 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA