sabato 2 agosto 2014

Racalmuto: la gestione dei rifiuti costa meno, obiettivo raccolta differenziata "porta a porta"


La riduzione del costo complessivo sulla raccolta dei rifiuti è un ottimo risultato per i contribuenti Racalmutesi. Merito che va dato alla giunta guidata dal sindaco Messana, al consiglio comunale e ai funzionari del settore.. Se poi è possibile ridurre ancora, i due fronti dell’aula consiliare (opposizione “Lista Borsellino” e maggioranza “Lista Messana”) con il sindaco, l’assessore, i funzionari e le parti sociali si incontrino attorno ad un tavolo, per cercare ulteriori soluzioni e tagliare ulteriormente i costi sulla spazzatura. Nulla dev'essere trascurato.
Da subito si deve investire sulla raccolta differenziata "porta a porta", importante per un paese civile che rispetta l'ambiente e il decoro urbano, iniziando a togliere i cassonetti da tutti gli ingressi del paese e dagli ingressi delle scuole. Si deve fare di tutto per ridurre la tariffa negli anni a venire, non è ammissibile una tassazione così alta. Pubblicheremo a giorni una lettera di un cittadino con delle foto, richiamando la cittadinanza a collaborare per tenere il paese più pulito. Ci sono aree di campagna dove viene buttato di tutto e di più. Inquinando il territorio, rendendo difficoltoso e costoso la successiva raccolta dei rifiuti con fondi comunali.
Sergio Scimè, blogger

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA