sabato 29 luglio 2017

Racalmuto, ex maggioranza: c'è poco da essere soddisfatti, gli assegnatari degli alloggi popolari devono ancora aspettare

I consiglieri della maggioranza che ha vinto le elezioni, gruppo "Racalmuto prima di tutto", commentano l'approvazione del canone degli alloggi popolari in contrada Piedi di Zichi, sostenendo che c'è poco da essere soddisfatti: senza i voti dei consiglieri della maggioranza la rateizzazione del canone non sarebbe stata approvata.
Scrivono nel comunicato: Il gruppo, qualche mese fa,  ha organizzato una seduta di consiglio comunale presso gli alloggi popolari, al fine di verificare le cause della mancata assegnazione. In quella occasione era stato chiesto all'amministrazione che venisse  definita la graduatoria nel più breve tempo possibile e che venissero consegnati gli alloggi agli assegnatari. Il sindaco aveva preso l'impegno pubblico di risolvere tutto in 20 giorni.

Ad oggi, anche se il consiglio ha  approvato la rateizzazione del canone, il sindaco e gli assessori non hanno rispettato gli impegni presi e non è stato risolto nulla, poiché la graduatoria definitiva non è ancora pronta, non c'è l'agibilità dei locali e non è stato portato in consiglio comunale il bilancio con la previsione delle somme per riparare i danni causati da atti vandalici.
Tutto questo comporta che gli assegnatari devono ancora aspettare. Una vergogna, altro che soddisfazioni!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA