giovedì 20 marzo 2014

Malgradotuttoweb cambia "veste" ma non sostanza. Bentornati !!!

Immaginate Racalmuto senza Malgradotuttoweb, il giornale che racconta da oltre trent'anni  la vita del nostro paese, sarebbe di certo un paese spento, silenzioso, indifferente. Anche se si attraversa un periodo di difficoltà, ci inorgoglisce lo stesso poter dire sono di Racalmuto, il paese di Leonardo Sciascia, di Luigi Infantino, di Pietro D'Asaro, di Marco Antonio Alaimo, di Fra' Diego La Mantia, di Nicolò Tinebra Martorana e di tanti altri che hanno fatto di Racalmuto un paese diverso libero unico.
Io non cambierei mai al mondo il nostro paese con un altro.
La democrazia non è scontata,  è una continua conquista e senza i giornali non esiste.
Siamo contenti nel leggere nuovamente Malgradotuttoweb, anche se per pochi giorni iniziavamo a sentirne la mancanza. Tutto fa Racalmuto. Sono d'accordo con Gaetano Savatteri quando scrive che ci sarebbe stato questo blog dal titolo "Caropepe libera" se Sciascia fosse nato nel comune di Caropepe.
Sciascia è parte di noi e personalmente non mi dispiace.

Sergio Scimè, blogger 

Link collegato
Gaetano Savatteri: Metti che Nanà nasceva a Caopepe. Come sarebbe oggi Racalmuto?


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA