domenica 14 maggio 2017

La leggenda della Festa del Monte al "Bello dell'Italia". Ieri evento del Corriere della Sera a Palermo

Ieri a Palermo, ai Cantieri culturali alla Zisa, grande evento del "Corriere della Sera" dedicato al racconto dell'Italia attraverso la bellezza. Un importante appuntamento dedicato alla città di Palermo, "crocevia delle culture". Ma anche un pezzo di Racalmuto è stata protagonista all'evento, e precisamente la leggenda dell'arrivo miracoloso della Madonna del Monte e il racconto della Festa del Monte e della sua tradizione che hanno fatto sul palco l'assessore alla Cultura di Racalmuto Salvatore Picone e il sindaco di Castronovo di Sicilia Franvesco Onorato. I due Comuni, legati dal gemellaggio, nel nome della tradizione della Madonna del Monte e dell'antico duello tra il principe di Castronovo e il barone Del Carretto.

L'assessore Picone ha parlato anche dei luoghi sciasciani come percorsi sentimentali inseriti, grazie al lavoro dell'amministrazione comunale, tra i luoghi della Memoria e dell'Identità della Regione.
Si è parlato dunque di paesaggi reali, mentali e sentimentali al quale hanno partecipato anche Giuseppe Parello, direttore del Parco della Valle dei Templi, Davide Comunale, presidente dell'Associazione Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia e Vito Varvaro, presidente della Cantina Settesoli.
Nel corso della manifestazione, coordinata tra gli altri anche dal giornalista Felice Cavallaro, si è parlato anche di luoghi, fotografia, cibo, teatro e letteratura e innovazione. Tra i protagonisti anche lo scrittore racalmutese Gaetano Savatteri che ha parlato dei temi del suo ultimo saggio "Non c'è più la Sicilia di una volta" pubblicato da Laterza.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA