giovedì 28 luglio 2016

Canicattì, Uninettuno: presentazione libro di Enzo Sardo "Regalpetra e le sue parrocchie"

Si comunica che venerdì 29 luglio 2016 alle ore 19.30, organizzato dalla Università Telematica Internazionale Uninettuno, Polo Tecnologico Sicilia sede di Canicattì, si effettuerà la presentazione del libro “Regalpetra e le sue parrocchie” di Enzo Sardo - modello Caffe Letterario - nel bar Marron Glacès di Giuseppe Asaro. Presiede i lavori l’avvocato Giovanni Tesè. Interverranno il Sindaco di Canicattì avvocato Ettore Di Ventura, il  Prof. Domenico Licata Direttore Polo Tecnologico Università UNINETTUNO, la Prof.ssa Enza Cacciatore docente di lingue e civiltà straniere, il Prof. Giuseppe Di Naro docente di economia aziendale, il Prof. Enzo Di Natali critico letterario e assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Canicattì e la Prof.ssa Nicoletta Marchese docente di lettere. Concluderà l’autore. Durante la presentazione ci saranno interventi musicali degli artisti Alice Pasaro e Lillo Bellono.
Il libro racconta che gli allievi della Facoltà di Lettere dell’Università di Palermo seguono le lezioni di letteratura italiana del professore Enzo Vernagallo. Tra i tanti letterati studiano anche Leonardo Sciascia. A fine corso, il professore e gli allievi, per avere maggiore conoscenza dello scrittore, decidono di passare tre giorni a Racalmuto e visitare i luoghi sciasciani: la scuola dove ha insegnato, il circolo che frequentava con i suoi amici, la chiesa Madre dove lo scrittore andava spesso per incontrare l’arciprete Alfonso Puma, il teatro, il circolo degli zolfatari e la fondazione dedicata a Sciascia.
I ragazzi a Racalmuto scoprono un Sciascia che da giovane partecipò a qualche incontro della Democrazia Cristiana e che da giovane ha scritto parecchi articoli nei giornali di estrazione democristiana. Tra il 1944 ed il 1945, scrisse almeno sei articoli sul giornale democristiano “Vita Siciliana” stampato a Caltanissetta e diffuso in tutta l’isola. Tra il 1948 ed il 1951 pubblicò tredici articoli sul quotidiano democristiano “Sicilia del Popolo” stampato a Palermo e diffuso in tutta la Sicilia. Tra il 1950 ed il 1951, nel periodico politico “La Prova”, fondato a Palermo dal democristiano Giuseppe Alessi, il primo presidente della Regione Siciliana, ha pubblicato venti brevi testi poetici contenuti nel volume Favole della dittatura. Inoltre, in quei giornali ha scritto articoli contro il fascismo ed ogni forma di dittatura come “Vomitano la Patria.
Il volume descrive Racalmuto e la Sicilia dopo sessant’anni dalla pubblicazione del libro “Le parrocchie di Regalpetra” di Leonardo Sciascia mettendo in evidenza le diversità economiche sociali e culturali dei diversi periodi storici.
Tra gli allievi si intrecciano storie amorose e riflessioni religiose. L’opera evidenzia che l’inizio del terzo millennio è caratterizzato dall’esaltazione dell’io e l’autore sostiene che l’unico antidoto è costituito dalla solidarietà e dal bene comune. Praticamente il libro, attraverso la figura del grande maestro racalmutese, costruisce un inno alla morale pubblica e all’etica privata che dovrebbero essere insegnate in tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Domenico Licata

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA