venerdì 20 maggio 2016

Racalmuto, Lista Borsellino: Le (ir)responsabilità della maggioranza, trincerarsi dietro documenti “segreti” di sfiducia


La crisi politica che in queste settimane ha visto coinvolte le forze politiche di maggioranza sta producendo i primi effetti: totale paralisi dei lavori del consiglio comunale.
I consiglieri di maggioranza impegnati in questo braccio di ferro con l’amministrazione, sembrano più interessati a rivendicare cariche assessoriali che ad onorare la fiducia ricevuta dagli elettori.
In due anni mai “influenti e incisivi” nell’azione amministrativa, anzi consapevolmente complici di un’Amministrazione inconcludente.
Alloggi popolari vandalizzati e non ancora assegnati, bilancio da approvare, tassa sui rifiuti ai massimi livelli, raccolta differenziata mai avviata, strade sporche e impercorribili, edifici pericolanti, uffici comunali paralizzati, fondi Anas a rischio revoca, finanziamenti persi, occasioni di sviluppo irrealizzate, strutture sportive fatiscenti, servizi sociali inadeguati….
Di fronte a tali fallimenti, la maggioranza non può rimanere indifferente e non può trincerarsi dietro a documenti “segreti” di sfiducia e pseudo crisi, che sicuramente non cambieranno lo stato delle cose.
A farne le spese come sempre il popolo racalmutese, che da un lato subisce i gravi danni di quest’inerzia politica,  dall'altro continua a corrispondere le indennità a Sindaco, Giunta e Presidente del Consiglio.
Una maggioranza motivata, interessata solo al bene dei cittadini e coraggiosa avrebbe potuto realizzare grandi progetti e risolvere tanti problemi, invece nulla è cambiato e nulla cambierà!
L’attività del Consiglio Comunale non può essere subordinata alle vostre contese politiche.
I lavori consiliari devono riprendere immediatamente, i cittadini non possono più aspettare!
I consiglieri della lista Borsellino


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA