sabato 13 giugno 2015

Racalmuto all’Expo. Sciascia e il sale tra i protagonisti al Cluster Bio-MediterraneoI sapori

Il sindaco Emilio Messana all'Expo
 intervistato da Carmelo Vella


Racalmuto all’Expo di Milano. Il cibo, i luoghi e la cultura del paese di Sciascia all’interno del Cluster Bio-Mediterraneo, in ambito delle iniziative organizzate dal Gal Sicilia Centro Meridionale di cui fa parte anche il Comune di Racalmuto.
I sapori di regalpetra
dei f.lli Brucculeri
INel pomeriggio di giovedì 11 giugno, il sindaco di Racalmuto Emilio Messana, presidente della Fondazione Leonardo Sciascia, ha conversato con il giornalista Carmelo Vella sui temi che riguardano il turismo culturale ed enogastronomico di Racalmuto. Messana ha parlato del territorio racalmutese, delle bellezze architettoniche e artistiche della Regalpetra di Leonardo Sciascia.
Per l’occasione è stato proiettato il documentario “L’Archivio della memoria” che racconta Racalmuto e in particolar modo la Fondazione dedicata al grande autore siciliano.
Una vetrina mondiale, quella di Expo, che vede ogni giorno la presenza di migliaia di visitatori, ed è per questo motivo che è stato realizzato dal Gal un cartellone di iniziative ed eventi  che possa essere in grado di coinvolgere gli ospiti in un viaggio nelle “Visioni”, nei “Suoni” e nei “Sapori” dei comuni.
Giuseppe Brucculeri
all'Expo di Milano
La città di Racalmuto è presente all'Expo fino a domani con il suo simbolo, il sale, attraverso la presenza di alcuni prodotti del territorio. “Nonostante le innumerevoli difficoltà - dice l’assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Racalmuto Salvatore Picone - siamo riusciti ad avere il nostro piccolo spazio presentando le immagini del paese e i nostri simboli autentici, il sale e le parole di Leonardo Sciascia”.

Il Cluster Bio-Mediterraneo ieri è stato visitato, tra gli altri, dal presidente del Senato Pietro Grasso.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA