giovedì 28 agosto 2014

Racalmuto. “Life in the street” un ritrovarsi in luoghi e spazi del centro storico

Si conclude la manifestazione “Life in the street” nei cortili dell’antico borgo…un ritrovarsi in luoghi e spazi del centro storico, cuore pulsante di una comunità, fra interventi artistici, immagini e citazioni di richiamo ad un passato non troppo lontano che ci appartiene, di salotti di conversazione fra bancarelle, interventi musicali, degustazioni, quotidianità sociale a volte tralasciata o dimenticata – attenzionare sulla memoria storica dei cortili, i borghi e i vicoli rendendoli fruibili alla frequentazione, all'interesse costituito da un’antica e pregevole armonia urbana che riveste un’importanza vitale specie nelle piccole comunità.
Accorgimenti di decoro urbano, interventi creativi, salotti di conversazione in strada possono essere utili al coinvolgimento sociale e alla semplificazione della gestualità di comunicazione spesso distorta dai frettolosi (e a volte forsennati) ritmi imposti dalla modernità globale.
Una necessaria inversione di tendenza da perseguire che negli ultimi anni ha portato all’incremento demografico a dismisura delle periferie in dispersivi spazi condominiali a discapito di luoghi storicamente e culturalmente qualificati, creando vuoti urbani in cui può subentrare facilmente l’abbandono e il degrado.
Spazi (quelli del centro storico) su cui investire ai fini abitativi e residenziali, concentrando le attività commerciali, manifatturieri, artigianali, case albergo, e quindi di promozione del territorio nelle sue specificità locali. 
postato su facebook da
Castello Chiaramontano Racalmuto 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA