domenica 20 luglio 2014

Racalmuto: strage di cani nella notte. Uccidere perchè?




Forte è l'indignazione e il dolore di molti racalmutesi nel vedere tutti questi cani morti in una notte per le strade del paese per ragioni inspiegabili. Avvelenati. Non si sa. Le foto di Lillo Conte e Carmelo Agrò, pubblicate su facebook raccontano scene drammatiche, che fanno riflettere. Ma l'uomo è vero uomo oppure è la vera bestia di questa terra. Uccidere una vita per cosa? con quale fine? Si, è vero, esiste in paese il problema del randagismo, ma questo non autorizza nessuno ad ucciderli. Dobbiamo quanto prima iniziare una seria campagna di sterilizzazione dei cani, invitiamo l'amministrazione e l'A.S.L. ad attivarsi in tal senso, come più volte richiesto negli ultimi anni.
Singoli cittadini nel silenzio operano in favore dei cani, aiutando quelli bisognosi, malati, abbandonati, senza cibo e acqua. Ma altri continuano a manifestare odio verso i cani. Dobbiamo ripensare un po' tutti di costruire una nuova società civile nel rispetto della vita di tutti: uomini, animali, alberi, natura. La morte è sempre tragica per qualsiasi essere vivente.

Sergio Scimè, blogger

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA