giovedì 5 maggio 2016

Racalmuto Fest: infiorata, fiera di Regalpetra, giochi e tanto divertimento. 7-8 maggio

Racalmuto fest. Racalmuto in festa. Due giorni, il 7 e l’8 maggio, per assaporare musica, folklore, fede e tradizione, artigianato, arte e giochi per bambini.
Quasi a riprendere l’antica data della festa del Monte - negli anni Cinquanta l’8 maggio a Racalmuto si celebrava la festa della Madonna del Monte, poi rinviata a giugno e poi a luglio nel 1975 - dedicata alla compatrona della città.
Due giorni di festa organizzati dall’associazione “Cento mani per la Comunità”, guidata da Nicolò Macaluso, con la collaborazione di numerose associazioni del territorio e con il sostegno e il patrocinio del Comune di Racalmuto.

“L’infiorata anche nella nostra bellissima scalinata del santuario della Madonna, artisti Madunnari e atmosfera di festa - dice l’assessore alla Cultura Salvatore Picone, al lavoro in questi giorni per chiudere le tre giornate sciasciane dedicate ai sessant’anni delle Parrocchie di Regalpetra - Racalmuto vive attraverso l’entusiasmo dei giovani, dei gruppi e del mondo associativo. Due anni fa abbiamo trovato un paese in dissesto da tutti i punti di vista. Cercando di coinvolgere sempre più le associazioni e i giovani si può avere quel risveglio che tutti attendavamo”. "Il percorso è quello giusto - continua Picone - nel passato queste iniziative sarebbero costate migliaia di euro, oggi prevale la voglia di esserci e fare qualcosa per il proprio paese. Con poco si può fare tanto. Basta aprire le porte a tutti e dare quel sostegno all’entusiasmo e alla voglia di fare, coi limiti che ha in questo momento il Comune”.
ECCO IL PROGRAMMA di "Racalmuto Fest":

Sabato 7 maggio alle ore 16 “Infiorata” presso la scalinata del santuario con degustazione di prodotti tipici. L’addobbo floreale anche nella scalinata del Circolo Zolfatari e Salinai a cura di Giuseppe Capitano.
Nel pomeriggio apertura della “Fiera di Regalpetra” in piazza Umberto I e in via Garibaldi. Una fiera istituita per la prima volta dall’amministrazione Messana, il cui lavoro è stato coordinato dall’assessore Salvatore Manto. Nel corso Garibaldi, nei pressi della statua di Sciascia, mostra a cielo aperto delle opere dei "Madunnara" provenienti da tutta la Sicilia.
Alle ore 17 esposizione e raduno, in piazza Castello, delle vespe, per celebrare i 70 anni del modello Piaggio, a cura dell’associazione “Vesperti”.
Alle 17.30, nella sala convegni del Castello Chiaramontano, workshop del Distretto Sicilia Centro Meridionale (GAL), il cui incontro è coordinato dall’arch. Olindo Terrana.
Alle ore 19 “Aperitivo letterario-musicale in via Repubblica a cura dell’associazione “Cristalli di sale”.
Alle 20.30 partenza, dal parco giochi di viale Hamilton, della sfilata del gruppo “Regalpetra folk”.
E si avvia così la “Notte Bianca” con spettacoli sul palco di piazza Castello dove interverranno: l’Accademia musicale “Arte e Musica”, la scuola di canto “Venus”, il Centro studi socio-culturali “Regalpetra”, la scuola di canto “Arte Canto”  e complessi musicali locali.
Domenica 8 maggio la messa in santuario alle 9.30 e dalle 10 alle 13 animazione per bambini in piazza Castello a cura del gruppo scout, dell’Azione Cattolica e degli Oratori.
Dalle 16, sempre in piazza Castello, laboratorio artistico per la lavorazione dell’argilla a cura di Carmelisa Cusumano.
Alle 17 inizia, al Castello Chiaramontano, il concerto degli studenti dell’indirizzo musicale dell’istituto comprensivo “Gen. Macaluso”.
Alle 18 entrata della banda “G. Verdi” di Racalmuto e del gruppo tammurinara “Maria SS. del Monte” per le vie del paese.
Alle 20,30, dopo la messa in Santuario, “Fiaccolata dell’amicizia” per le vie L. Sciascia, F. Villa e Garibaldi.
Alle 22 gran finale in piazza Castello con Ricky Ragusa ed Alina Nicosia. Si conclude con i fuochi d’artificio in piazza Barona.
“Racalmuto Fest - dice il sindaco Messana - vuole essere il vernissage della Festa del Monte. Dall’8 luglio si svolgeranno i festeggiamenti tanto attesi dai Racalmutesi e non solo. Quest’anno, tra l’altro, avremo a Racalmuto il sindaco di Hamilton e una delegazione che verrà a celebrare il trentesimo del gemellaggio. Un’occasione importante per riallacciare i rapporti con i nostri concittadini del Canada, attraverso nuove forme di amicizia e collaborazione”.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA