giovedì 23 luglio 2015

Grotte: Presentazione del libro COLLUSI di Nino di Matteo e Salvo Palazzolo (27 luglio)

Nino Di Matteo a Grotte 
Presentazione del libro "Collusi"
Lunedi 27 luglio, ore 19.00
Piazza Umberto I - Grotte


Il libro "Collusi" del PM Nino Di Matteo, scritto con il giornalista Salvo Palazzolo, sarà presentato a Grotte (AG), il 27 luglio alle ore 19,00, in Piazza Umberto I. La presentazione è curata dal giornalista Carmelo Arnone e dalla dott.ssa Graziella Luparello (Giudice presso il Tribunale di Caltanissetta). All'incontro, organizzato dalla testata "Grotte.info Quotidiano" con il patrocinio del Comune di Grotte, interverrà l'autore, dott. Nino Di Matteo (Sostituto Procuratore presso la Procura della
Repubblica di Palermo).
Il PM Nino Di Matteo a Grotte, per la presentazione del suo libro "Collusi"; lunedi 27 luglio
Sarà a Grotte lunedi prossimo, 27 luglio 2015, il dott. Nino Di Matteo, Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Palermo, magistrato attualmente più temuto dalla mafia ed impegnato - insieme ai suoi colleghi del pool antimafia - nel processo sulla cosiddetta "Trattativa Stato-mafia".
La presenza del Magistrato a Grotte avviene in occasione della presentazione del suo libro dal titolo "Collusi" (sottotitolo "Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con
la mafia") edizioni BUR, scritto in collaborazione con il giornalista Salvo Palazzolo.
La manifestazione, organizzata dalla testata "Grotte.info Quotidiano" con il patrocinio del Comune di Grotte, si svolgerà in Piazza Umberto I (piazza municipio) ed inizierà alle ore 19.00. Dopo i saluti del sindaco di Grotte Paolino Fantauzzo, la dott.ssa Graziella Luparello (Giudice presso il Tribunale di Caltanissetta) esporrà una relazione sul testo. Il dott. Di Matteo interverrà rispondendo alle domande del giornalista Carmelo Arnone - che coordinerà gli interventi - e del pubblico.
Sono diversi i modi con cui la Città di Grotte ha manifestato la propria solidarietà nei confronti del dott. Di Matteo: lo scorso 29 giugno, in una seduta appositamente convocata dal presidente dott. Antonio Carlisi - su richiesta di Salvatore Lo Presti a nome dell'Associazione "Agende Rosse" -,
il Consiglio comunale ha deliberato: di esprimere la propria vicinanza al Magistrato, facendogli pervenire copia della deliberazione; di far realizzare uno striscione con la scritta "Grotte sta con Di Matteo e il pool antimafia" da affiggere sulla facciata del Palazzo Municipale; di conferirgli la cittadinanza onoraria.
La presentazione del suo libro sarà l'occasione per dare dimostrazione al dott. Di Matteo della vicinanza dell'intera comunità cittadina di Grotte e di quanti vorranno partecipare alla manifestazione.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA