venerdì 26 settembre 2014

Sciascia avrebbe acquistato quella che fu la sua casa di Racalmuto?

Cit. "La verità è sotto gli occhi di tutti,

 ma proprio per questo nessuno la vede"

Possiamo considerarlo un gesto  di solidarietà quello dei comuni che impegnano  qualche centinaio di euro per l'acquisto della casa di Leonardo Sciascia. Mentre in passato "piovevano" soldi dall'alto per opere pubbliche (a volte inutili) oggi gli enti locali si mettono insieme per racimolare 60-70 mila euro per acquistare un immobile nel centro storico di Racalmuto, dove visse lo scrittore di "Toto modo".
Proprio in quel luogo, di fronte la casa in vendita, ce n'è un'altra a due livelli che rischia di crollare. Le case disabitate e pericolanti aumentano, scoraggiando gli investimenti dei privati.
Per non far morire i luoghi della memoria di una comunità, le amministrazioni locali dovrebbero pretendere dalla Regione un piano di recupero dei centri storici che faciliti quanti vogliono ristrutturare le vecchie abitazioni.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA