giovedì 11 settembre 2014

Racalmuto: "La Strada degli Scrittori" ultima tappa nel paese di Leonardo Sciascia



Dal Capitano Bellodi al ricordo dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, a Racalmuto, nel paese di Leonardo Sciascia: tanti saranno i momenti di commozione domani, venerdì 12 settembre, nell’ultima tappa del Grand Tour della Strada degli Scrittori con il generale  Giuseppe Governale, comandante della legione dei carabinieri di Sicilia e Giuseppe Ayala, testimone ad un anno dalle stragi degli interventi dei due magistrati al convegno “Il paese della ragione”. 

In quei 30 chilometri che uniscono Racalmuto, Agrigento e Porto Empedocle e che hanno dato i natali a Leonardo Sciascia, Luigi Pirandello e Andrea Camilleri, si conclude il lancio del progetto della Strada degli Scrittori, pronto ormai per essere lanciato alla prossima Borsa del turismo scolastico e studentesco, a Genova, nel mese di novembre, e all’ Expo 2015. Aprirà la serata alle 19,30  un concerto della Fanfara dei carabinieri, per i 200 anni dell’Arma. Le  celebrazioni coincideranno con l’avvio delle manifestazioni dedicate ai 25 anni dalla morte di Leonardo Sciascia e con i 60 anni della Rai in Sicilia. Alcune immagini di alloracondurranno indietro nella memoria, a quella partenza da Racalmuto verso Palermo dei due pionieri amici di Sciascia, Aldo Scimè, giornalista, e Emanuele Cavallaro, cineoperatore, per fondare il primo embrione del telegiornale: sono previsti gli interventi del direttore della TGR Vincenzo Morgante e del caporedattore di TGR SiciliaSilvana Polizzi. 
La serata prevede l’intervento artistico degli attori Pino Caruso e Gilberto Idonea; testimonial della Strada degli Scrittori sarà  la scrittrice Silvana Grasso. Tra gli appuntamenti, anche la presentazione ufficiale dei cortometraggi sulla Strada degli Scrittori, che si svolgerà al teatro Regina Margherita, ad opera del Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo con l’egida di Sicilia FilmCommission. Seguiranno un concerto di Joe Castellano e la presentazione del Treno degli Scrittori, che a scopo turistico percorrerà la tratta da Racalmuto a Porto Empedocle, passando per Agrigento; saranno presenti le massime autorità siciliane e nazionali. Il consueto Villaggio dei Saperi e dei Sapori dalle 17, in piazza Umberto I, ospiterà le eccellenze produttive locali e anche una edicola dell’Innovazione a cura di Alessandro Cacciato, nonché, in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni culturali di Agrigento, la mostra fotografica “Il luoghi del romanzo” di Angelo Pitrone.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA