giovedì 27 febbraio 2014

138 impiegati (precari) rischiano licenziamento alla scadenza del contratto


I precari in servizio al comune sono in allarme.
A preoccupare i lavoratori la "Misura 4" del piano di risanamento, delibera n.1 del 10.01.2014, dove il comune non ha previsto l'impegno economico per i contratti a tempo determinato che ammontano a 200.000 euro, necessari per assicurare la continuità lavorativa.
Alla scadenza i contratti non verranno rinnovati.
Il problema è molto serio, poiché circa 138 precari rischiano di perdere il posto di lavoro. Un'altra batosta all'economia del paese.



I lavoratori si sono incontrati in assemblea per discutere delle possibili vie d'uscita al problema. Sembra che sia stata inviata una lettera alla regione siciliana per chiedere di farsi carico di questi 200.000 euro.  (BLOG regalpetra libera)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA