sabato 21 gennaio 2017

Favara, Allerta Meteo 21 e 22 gennaio. Criticità arancione: Preallarme

Il sindaco del Comune di Favara, Anna Alba
AVVISO ALLERTA METEO
Vista la direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 febbraio 2012 "Interessi Operativi per la Gestione Organizzativa e Funzionale del Sistema Nazionale e Regionale per il rischio idrogeologico ed idraulico ai fini di Protezione Civile"

Visto il provvedimento recante indicazioni operative del Capo Dipartimento della Protezione Civile del 12 dicembre 2012 per prevedere, prevenire e fronteggiare eventuali situazioni di emergenza connesse a fenomeni idrogeologici ed idraulici;

Visto l'avviso Regionale di Protezione Civile per il rischio idrogeologico i idraulico n.17021 con il quale il CENTRO FUNZIONALE MULTI RISCHIO INTEGRATO DELLA REGIONE SICILIANA ha diramato il bollettino AVVISO METEO dalle ore 16:00 del 21.01.2017 alle ore 24:00 del 22.01.2017 con prevista criticità ARANCIONE "PREALLARME" nell'ambito della Zona "D" Sud-Occidentale, dove ricade il nostro territorio;

Per quanto sopra premesso

A V V I S A

La popolazione di adottare ogni opportuno mezzo di protezione dei fenomeni di allagamento che potrebbero verificarsi in concomitanza delle precipitazioni a carattere di rovescio o temporale previste dalle ore 16:00 del 21 gennaio 2017 alle 24:00 del 22 gennaio 2017, in particolare si consiglia:

- Di non soggiornare o permanere nei locali seminterrati o comunque posti al di sotto del livello stradale, ciò è riferito anche alle automobili;


- Di non allontanarsi, durante i fenomeni di precipitazioni intensi, dalle proprie abitazioni se non per motivi strettamente necessari;

- Di mettere in salvo tutti i beni collocati in locali allagabili e porre al sicuro la propria automobile evitando la sosta nelle zone più a rischio evitandone l’uso se non in casi di necessità;

- Di prestare attenzione agli annunci delle autorità diramate per mezzo stampa e sui social del Comune di Favara e dei comuni limitrofi;

- Di prestare attenzione a possibili allagamenti diffusi nelle aree depresse dovuti a ristagno delle acque, all’incapacità di drenaggio da parte della rete fognaria nel centro. Possibile scorrimento superficiale delle acque meteoriche nelle sedi stradali urbane ed extraurbane. 

- Di contattare in caso di pericolo a persone o cose: i Vigili Urbani (092232132) i Vigili del Fuoco (115), la Stazione dei Carabinieri (092231111)

Si raccomanda la massima allerta e la massima diffusione.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA