domenica 28 febbraio 2016

Racalmuto: Politica divisa sul sito dove realizzare la nuova struttura sportiva. Ma i ragazzi continuano a giocare nel centro storico

La scelta del sito dove realizzare la struttura sportiva polifunzionale con i 500.000 euro del protocollo firmato nel 2012 dal ministro Cancellieri è a un bivio. L'amministrazione Messana e un gruppo di consiglieri maggioranza sono orientati per la c.da Bovo , vicino lo stadio e il palazzetto.
La minoranza e una parte della maggioranza è pronta a votare per la zona Padre Eterno vicino il campo da tennis. Secondo noi, sarebbe un bene realizzare l'opera nel centro storico ci sono ampi spazi da bonificare e riqualificare. Non è possibile investire sempre nelle stesse aree. Milioni di euro di strutture sportive e ricreative distanti  dalle famiglie che vivono nel centro cittadino. Non si capisce perché le scelte ricadono sempre nelle periferie: quale interesse se non quello di creare nuove aree edificabili e di espansione urbanistica per il prossimo futuro. Proprio oggi, in controtendenza alle scelte della politica, un gruppo di bambini giocava a calcio in un quartiere della Madonna della Rocca, snobbando gli investimenti fasulli della pubblica amministrazione. Sergio Scimè, blogger

5 commenti:

  1. Il posto giusto è vicino il campo da tennis di fronte il Nikita, un luogo frequentato da tutti e vicino al centro. Bovo è troppo lontano. Sarebbe pure giusto riqualificare aree del centro storico molto degradate. Complimenti Sergio per il tuo importante ruolo di opinionista, grazie a te si riflette su molte cose. Continua cosí. Ciao

    RispondiElimina
  2. Milioni di euro di strutture ma una bona non c'è. Si investisse nella manutenzione dell'esistente, dalle strade alle case che cadono

    RispondiElimina
  3. Sergio Sindaco Subito

    RispondiElimina
  4. Cemento + cemento = piccioli

    RispondiElimina
  5. Perche' non scegliere il sito a ridosso di piazza Barona? Quando ero bambino quella piazza era il nostro campo da gioco dove organizzavano dei veri e propri tornei di calcio tra le varie contrade.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Racalmuto LA PROTESTA